accedi   |   crea nuovo account

Conchiglie d'oro

La solitudine dell'uomo
mi confonde
entra in vortici
di malinconia
strizzando
l'anima

Dolce il mare
e
le sue ombre dipinte d'argento

dove far morire
l'ultima lacrima
del giorno

Mi annebbia la tristezza
vorrei farla volar via
in uno stormo d'angeli

Vorrei scioglierla
con raggi del sole
in
un'alba di conchiglie
d'oro

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 26/02/2016 06:41
    splendida... complimenti.

10 commenti:

  • Alessandro Bartoli il 04/04/2011 22:42
    Sei elegante Karen! grazie
  • Franco Castelli il 19/03/2011 17:48
    Una dolcissima poesia, con immagini forti e nello stesso tempo delicate.. Complimenti.
  • calogero pettineo il 19/03/2011 14:59
    molto bella.
    parole che incantano.
  • Bruno Briasco il 19/03/2011 13:00
    Triste, sofferente ma dignitosamente ben esposta. Ora però vorrei leggere di un tuo sorriso alla vita, forza Karen!!
  • Anonimo il 18/03/2011 17:41
    Affascinata dalle splendide parole. Quanta dolcezza esprime il animo.
  • loretta margherita citarei il 18/03/2011 16:55
    bella positiva karen
  • Anonimo il 18/03/2011 13:17
    .. per secernere un succo di vita!!
    Bella poesia, positiva e dolce
  • Elisabetta Fabrini il 18/03/2011 13:07
    Sempre delicate e dolci le tue parole!!!
    Bellissime immagini...
    Braa.. Ciao ely
  • Simone Scienza il 18/03/2011 12:18
    È la dolce sinfonia
    di violini in agonia
    altrimenti detta
    malinconia

    Buongiorno K
  • Vincenzo Capitanucci il 18/03/2011 12:17
    Bellissima Karen... vorrei sciogliere la tristezza.. in un raggio di sole... creare un'alba... di conchiglie d'oro...

    anche io... Karen... strizziamo l'anima... fino in fondo.. e vediamo cosa ne esce..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0