PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Or rimembro

Bisbigli
questua di calori
sembianze di bimbo
in cerca di difesa
tra le ginocchia non sicure
di veterano.

Nelle espressioni
che cingono l'età volata
la mano scorre
amabile e tremolante
carica d'amore
esperta di vita
sulle guance rigonfie
color rosa
mentre intonava una litania
che or rimembro.

Confusi gingilli
che hanno scalfito sulla pelle
un grande amore
e fissandomi allo specchio
una lacrima
si fissa sulla pelle secca
come un diamante nel deserto.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 21/03/2011 19:13
    Di una sensibilità unica e di valore poetico altrettanto. Bravo davvero!
  • Anonimo il 21/03/2011 19:00
    molto bella.. 5 stelle per te
  • Anonimo il 21/03/2011 19:00
    Splendide parole che solo tu potevi scrivere,
  • Giacomo Scimonelli il 20/03/2011 13:53
    molto bella piaciuta
  • Vincenzo Capitanucci il 20/03/2011 11:32
    Bellissima Calogero...

    intonava una litania
    che or rimembro
  • loretta margherita citarei il 19/03/2011 21:54
    molto toccante, il veterano accarezza il viso del bimbo, che dire se non che è bellissima?
  • karen tognini il 19/03/2011 21:29
    Confusi gingilli
    che hanno scalfito sulla pelle
    un grande amore
    e fissandomi allo specchio
    una lacrima
    si fissa sulla pelle secca
    come un diamante nel deserto


    Piaciuta... bella complimenti...!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0