PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il gabbiano infelice

Il bianco gabbiano
pur le sue belle ali
al vento
affida
planando sulla costa libica,
piange e si dispera
nel veder
tanto sgomento;
mentre volatili
di latta
il fuoco
ad aprir
son già
su tutto
ciò
che vivo è.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 20/03/2011 12:42
    bellissima
  • Vincenzo Capitanucci il 20/03/2011 11:50
    Bravissimo Don.. ancora una volta ali di morte... volano nel cielo del nostro mondo...

    infelicità...
  • Ezio Grieco il 20/03/2011 00:39
    ... bellissima Don, sgomenta quello che accade...
    cl
  • denny red. il 19/03/2011 22:27
    Bravo Don, mentre volatili..
    son già su tutto..
  • mariacarmela cortese il 19/03/2011 22:14
    l'ultimo verso mi suonerebbe meglio costruito diversamente, ma mi chiedo: sarebbe un modo per costruire diversamente le nazioni? Purtroppo non c'è solo sgomento, ma soprattutto meraviglia, di quelle che non hanno nulla di incantevole. Piuttosto pregna di smarrimento di fronte all'Uomo, a quell'Uomo che ancora crede così fermamente nella guerra.
  • karen tognini il 19/03/2011 20:21
    ben scritta e purtroppo vera...
    bravissimo Don...
    ciao
    k
  • Maria Rosa Cugudda il 19/03/2011 20:15
    Versi nobili, sentiti e condivisi pienamente!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0