accedi   |   crea nuovo account

Stradina

Piccola strada di campagna,

discreta alleata del mio vagabondare,

a tè, confido i segreti più remoti del mio cuore,

a te regalo la parte più vera della mia anima.


Com'è dolce il tuo silenzio nella fresca quiete del mattino,

come brilli di magica luce,

nei velati riverberi del primo sole.


Silenzioso è il mio passo.

Leggero il mio respiro.


Dolcemente ti guardo ammaliato,

mentre percorro le vie tortuose della mia mente,

persa nei fumosi antri della malinconia.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0