PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

È tornata primavera

È primavera, il pesco è fiorito,
torna la rondine al suo nido.
Tutta la natura si risveglia,
che stupore, che meraviglia!
C'è un forte profumo di mimosa;
si schiudono al sole i boccioli di rosa;
nel prato una miriade di fiori:
è un'esplosione di profumi e di colori!
Con una goccia di rugiata cristallina,
si disseta la piccola chiocciolina;
la ranocchia vicino al ruscello,
canta il solito ritornello;
la farfalla svolazza graziosa,
poi tra i fiori, stanca, si riposa.
Laggiù un gruppo di bambini,
si divertono a guardare i burattini,
nel teatrino allestito in mezzo al verde,
tenuto su, legato con le corde.
C'è chi fa un bel pisolino,
accarezzato dal frizzante ponentino,
che ti inebria come un bicchier di vino,
facendo nascere in ogni cuore,
l'amore,
così come da ogni gemma nasce un fiore.
Primavera, sei la più bella stagione,
sei effervescente, emozionante,
primavera, sei affascinante!

 

1
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0