accedi   |   crea nuovo account

La collana di Swarovsky

Mi sono accorta in primo mattino
D'aver intravisto sul tuo comodino
La mia collana. E lì è rimasta.
Peccato. O no? Riflettendo, non guasta.
È quella collana a forma di cuore.
Ti lascio il mio. Finché è Amore.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • Aliena il 20/03/2011 15:06
    Giacomo sei troppo gentile Non mi pento affatto d'essermi iscritta sul sito
  • Giacomo Scimonelli il 20/03/2011 14:57
    a chi lo dicicomunque nei tuoi versi prevale una forte maturità ... ha guadagnato chi ha la possibilità di leggere i tuoi versi..
  • Aliena il 20/03/2011 14:55
    Poi l'ho ritrovata nella mia borsa, ce l'ha messa lui, senza dirmelo, e poco dopo è finita. È stato bello prima, ma come fa un uomo in pochi mesi a farsi dedicare trecento poesie!
  • Giacomo Scimonelli il 20/03/2011 14:48
    breve ma di piacevolissima lettura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0