PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Pausa dal fronte

È notte fonda
e nell'umido bosco siede un uomo,
avvolto nei suoi pensieri.
Il soffio del vento crea uno sfondo sublime,
accarezza l'animo del pensatore
che immobile medita sul suo essere.
"Oh mia fragile anima in pena!
Dimmi, chi ha deciso che io debba soffrire?"
i pensieri di costui sembrano risuonare,
così intensi, cosi sentiti,
ch'egli affranto si sforza a tener le lacrime.
Arduo è lo sforzo
ma non porta risultati,
al pensier della sua amata
una lacrima è caduta,
furtiva come una trappola.
Con lo sguardo rivolto verso l'alto
dentro non tiene un esclamazione:
"O luna infame che te ne stai in cielo
perché non fai niente,
pur vedendo ch'io soffro davvero?".
Ma un suono lo richiama
e viene dal cortile,
così l'uomo sospira
ed imbraccia il suo fucile.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

15 commenti:

  • Alessandro Valentino il 25/03/2011 13:51
    Infatti non me la sono affato presa anzi, la critica deve essere sincera!
  • michela salzillo il 24/03/2011 23:42
    Stavo scherzando Fraaaa, io non sono nessuno per giudicare nessuno.
    Io PRETENDO la critica sincera, lo sai, credo che neanche Ale se la sia presa
    Riguardo a Busi, lo adoro!
  • Anonimo il 24/03/2011 15:05
    makè diatriba!!!! pare che su PR non si possa fa 'na critica senza venì criticati!!! Io ho sempre dettto che Ale è talentuoso, solo che leggendo alcune cose, a me sembra di averle già lette da qualche altra parte tutto qui... poi che dire... sai a me quanto volte hanno detto che rischio "la brutta emulazione di Busi"!
  • Alessandro Valentino il 23/03/2011 19:49
    vi ringrazio.. maturerò '^^

    LoScemoDelVillaggio
  • michela salzillo il 23/03/2011 16:30
    Mi Piace Ale, prima di scrivere ho letto il confronto- diatriba tra te e il "solito" Fra..
    Stili come quelli di celeberrimi autori come: Leopardi e Foscolo, sono così particolari, che anche il solo riuscire lontanamente ad "imitarli è una grande conquista.
    Hai un'età in cui puoi e devi formarti.
    Questo ti aiuterà, poi, a staccarti da ciò che leggi e sarai ciò che scriverai.
    La mano ti parterà da sola, e tu stesso dirai:Questo sono io.
    Al di la di tutto, bravo!
    Ps:Fra tu non cambiare maii
  • Matteo Contrini il 23/03/2011 15:46
    complimenti per la poesia e, se posso, penso che la citazione non sia per niente un problema, se si riesce a personalizzarla, anzi, spesso l'originalità sta nel usare qualcosa di già detto in altre vesti e sfumature, come spesso avviene ad esempio nella letteratura giapponese, ma non solo ^^
    Matteo
  • Anonimo il 22/03/2011 14:41
    li hai citati tu stesso amore! eheh... dai che sei bravoooooooo.. a presto!
  • Alessandro Valentino il 22/03/2011 14:32
    comprendo... anche se non mi sembra di mostrare eventuali segni appartenenti allo stile di qualcuno... ad ogni modo vedrò di migliorare
  • Anonimo il 22/03/2011 14:24
    Amore poi questi sono gusti personali e non si discute. Il rischio è che se non lasci un tuo segno distintivo, diventi la "brutta copia di..." capisci?
  • Alessandro Valentino il 21/03/2011 21:00
    mi verrebbe da dire magari! Ultimamente sto leggendo leopardi e foscolo ma non ho nenache la metà della loro stoffa!
    Spero che il tempo mi renderà migliore di adesso
  • Anonimo il 21/03/2011 20:56
    esatto! Ma sembra che ricalchi sempre lo stile di qualcun'altro...
  • Alessandro Valentino il 21/03/2011 20:48
    quindi un mio segno distintivo... effettivamente non ho ancora nulla di particolare, a parte usare estrema semplicità nello scrivere
  • Anonimo il 21/03/2011 20:26
    quella cosa che fa dire: "Ecco quella cosa l'ha scritta proprio quello lì!"... tesoro!
  • Alessandro Valentino il 21/03/2011 19:49
    cosa intendi più precisamente per personalità?
  • Anonimo il 21/03/2011 15:49
    Non è male... manca forse solo un po' di "personalità", ma quella sono sicuro ti verrà col tempo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0