PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Prospettiva Futura

Eri visione limpida un tempo.
Semplice e sublime serenità
era tutto ciò che vedevi,
in lontananza.

L'eterno tormento
è invece quel poco che tocchi,
ora,
in vicinanza,
in una soffocante vicinanza.

 

0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sergio Fravolini il 23/11/2016 07:42
    "L'eterno tormento" riuscire ad essere per no scomparire.
    Mi piace.

5 commenti:

  • Spina il 11/06/2011 18:44
    Grazie per i commenti! Hai perfettamente ragione Elisa! Grazie per aver colto il significato "amaro" di quel "tu" Ora che è passato un po' di tempo da quando l'ho scritta, vivo la poesia in modo diverso!
  • ELISA DURANTE il 11/06/2011 18:26
    Poesia amara in cui il "tu" viene utilizzato per mantenere o accentuare distanze incommensurabili.
  • Anonimo il 25/05/2011 14:17
    Il gioco delle distanze, tanto caro al 'mal di cuore' ...
  • Spina il 21/03/2011 19:04
    Ciao Matilda! Difficile tenerlo lantono, quando non è la coscienza a scegliere!))
    Un saluto e grazie per il commento
  • Jurjevic Marina il 21/03/2011 17:44
    In lontananza una visione limpida... in vicinanza un tormento... meglio tenerlo lontano direi

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0