accedi   |   crea nuovo account

Colui che scrive sulla sabbia le sue memorie

Colui che scrive sulla sabbia le sue memorie..
E lascia al mare i suoi pensieri
in modo che li allontani via così anche
il vento impetuoso lui può solo che aiutare..
E una penna in mano
mentre il Sole lento scende
profila nel suo corpo.

Osserva verso le onde, nelle verdi sue colline
dell'uomo che le solca e dell'animale che le abita.
La spuma lo rallegra tra battigia e rocce
tesse sulla sabbia memorie e ricordi
intrecciò calore sui granelli mentre scomparivano
uno dopo l'altro.

E lascia al mare la tenera voglia di impadronirsene
così magari li potrà condurre a te.
E li affida al vento impetuoso,
mentre questi scompone la spiaggia
e magari li potrà farteli avere.
Non abbandona la sua penna fedele
sennon alle sue dita e loro
continuano a tessere sogni
in un angolo tra il Sole,
e le lontane stelle.

Forse troppo lontane..

 

2
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 22/03/2011 14:58
    piaciuta
  • Jurjevic Marina il 22/03/2011 09:46
    Gioia mia... Le stelle sono più vicine di quello che immagini. Sempre così tenero... Sei sempre adorabile, verrei a trovarti solo per darti un bacio enormeeeeeeee che te lo meriti!!!!!
  • Anonimo il 22/03/2011 05:37
    semplice e profonda allo stesso tempo!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0