accedi   |   crea nuovo account

Ricca povertà

Sono io uno scheletro
tremante.

Una lampada accesa
tra le mie mani
s'incanta.

Ora
appisolarmi là
con un caffè fra le mani.

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0