accedi   |   crea nuovo account

Prima dell'Alba

Prima che
il canto del gallo
separi in due il cielo

affondo
il mio pensare
nel cielo dei Tuoi occhi

buio
luce

giù giù state giù
pensieri miei

la polvere del tempo non si posa sul fuoco dei sogni

non risvegliate l'agire nel mio corpo

freddo e bianco è lo smagliarsi del giorno

in apnea di sole
aspetto la fiamma dell'Alba nel seno della Tua voce

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

20 commenti:

  • Anonimo il 24/03/2011 20:18
    Molto belle le tue poesie, è un piacere leggerle. Complimenti.
  • Luigia R. T. il 23/03/2011 22:11
    Col corpo ancora impigrito dal notturno torpore, mentre la mente presaga dell'alba, ondeggia tra distinto ed indistinto, è meravigliosamente dolce resuscitare i sogni, appena svaniti, nel rassicurante tepore di un abbraccio e più non temere su di essi la rugiada del giorno...
    Belli i versi... e bella l'intima e tenera atmosfera da essi creata!
    Luigia
  • calogero pettineo il 23/03/2011 16:58
    "letta" e riletta con gran piacere.
    un splendido verseggiare, intenso e forte.
    i miei complimenti.
  • Don Pompeo Mongiello il 23/03/2011 15:36
    Come al solito una poesia di altissimo valore poetico, piena di sentimenti e musica, che ti portano alle stelle.
  • denny red. il 23/03/2011 01:54
    prima che..
    affondo.. giù giù state giù..
    .. nel seno della tua voce.
    Bellissima!!! Vince, sempre Bravo!!!

  • nicoletta spina il 22/03/2011 23:13
    Il tuo pensare affonda nel cielo dei suoi occhi...
    il tuo poetare albeggia nel Sole della tua anima.
    Splendida!!
  • Elisabetta Fabrini il 22/03/2011 20:45
    Il tuo sole brilla sempre.. Molto bella Vincenzo!
  • loretta margherita citarei il 22/03/2011 19:51
    sei anima luminosa, molto bella, complimenti
  • ANGELA VERARD0 il 22/03/2011 19:33
    in questa separazione del cielo... sento il dilemma tra sentire e ragione... prevale sempre la prima per le anime di luce... e tu lo sei
  • silvia ragazzoni il 22/03/2011 18:52
    splendidi versi vincenzo... la polvere del tempo non si posa sul fuoco dei sogni... bellissima!
  • Anonimo il 22/03/2011 18:38
    Suggestiva e intensa come un'alba che sorge. Bravo
  • Anonimo il 22/03/2011 18:26
    In apnea di sole
    aspetto la fiamma dell'alba nel seno della tua voce.
    Una stupenda chiusa per una bellissima poesia... alcuni versi mirabili... affondo
    il mio pensare nel cielo dei Tuoi occhi... sempre più bravo Vincenzo... ciaociao
  • YURI STORAI il 22/03/2011 17:35
    molto scorrevole, un'apnea di giorno, come la voglia di
    non alzarsi...è delicata e zuccherina nei rifeimenti.
  • Giacomo Scimonelli il 22/03/2011 17:24
    ''... Prima che
    il canto del gallo
    separi in due il cielo
    affondo
    il mio pensare
    nel cielo dei Tuoi occhi...''
    eccelso romanticismo..
  • Anonimo il 22/03/2011 17:00
    davvero un'opera degna di questa parola... i miei complimenti
  • Roberto Luffarelli il 22/03/2011 16:21
    Il canto del gallo irrompe come un fulmine nel cielo, l'Uno si fa duale. Bellissima, rimango estasiato... dalla purezza. il vigore del fuoco dei sogni... nell'attesa della fiamma dell'Alba e della sua voce.
  • Antonietta Mennitti il 22/03/2011 16:06
    carissimo vengo di rado su questo sito, ma oggi ho colto l'attimo per leggerti, per dirti che: Prima che il gallo separasse in due il cielo tu eri già uno splendido poeta!!!!!!!!
  • karen tognini il 22/03/2011 15:37
    Prima che
    il canto del gallo
    separi in due il cielo

    affondo
    il mio pensare
    nel cielo dei Tuoi occhi

    Goditi questo splendido sole...
    è SUBLIME VINCENZO...
    baci
    k
  • Christian Lezzi il 22/03/2011 15:35
    complimenti, è splendida...
  • Anonimo il 22/03/2011 15:29
    Favolosa... incredibilmente favolosa

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0