accedi   |   crea nuovo account

Il tramonto

Arde il tramonto
come ardon nei vecchi
perdute voci

 

l'autore Roberto Luffarelli ha riportato queste note sull'opera

Questa la dedico a tutti i vecchi. Deriva da una mia precedente composizione. La pubblico perchè è un Haiku che si sorregge da solo.


1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 24/03/2011 10:44
    Molto bello.. Roberto... sai non ho mai capito se un Haiku... debba seguire la metrica italiana... o rimanere fedele alle 17 sillabe...

    nel dubbio ho smesso di fare Haiku..
  • Roberto Luffarelli il 23/03/2011 21:49
    Si, forse di nuovo una sinalefe (acc.!) mi ha ridotto il secondo verso a sei sillabe, un rimedio potrebbe essere l'eliminazione dell'apocope di "ardono". Comunque grazie per il commento e per l'attribuzione di atmosfere wabi e sabi al mio componimento.
    Sento adesso dentro di me una triste bellezza, peccato però che fuori offra solo tristezza!
    Mi sono permesso di allungarmi nel commento perchè credo che l'avventura del mio triste haiku finisca comunque qui.
    Grazie Pietro
  • Pietro Chiabra il 23/03/2011 20:24
    il secondo verso credo ci siano sei sillabe anzich'è 7
    però devo dire che è molto bello, il sabi e il wabi lo fai sentire bene.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0