PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Nata il 21 Marzo

Una terra arata di amara follia
che genera un frutto che ciba la mente
s'insinua impetuosa
e come la tempesta smuove gli alberi.
Così Hathor col suo luccicante
disco solare pregando
s'incarna nel tuo corpo abbondante
lasciando i tuoi versi fluttuare nel tempo.

 

l'autore Giuseppe Bellanca ha riportato queste note sull'opera

Dedicata alla Poetessa Alda Merini nata il 21 Marzo primo giorno di Primavera.


0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • salvo ragonesi il 11/11/2014 21:33
    E si i suoi versi hanno lasciato tracce indelebili. bella poesia.
  • Donato Delfin8 il 12/04/2011 00:12
    ah bè lievitello riprendo zitazione zi zi
    "Sono nata il ventuno a primavera/ma non sapevo che nascere folle,/aprire le zolle/potesse scatenar tempesta."
    Riottima dedica
  • Anonimo il 23/03/2011 22:13
    la follia del genio...
    bellissima dedica per una grande Donna, versi ondeggianti nella mente affascinano coacervi d'emozioni... bellissima!
  • karen tognini il 23/03/2011 20:09
    Stupenda Giuseppe... adoro Alda Merini... ho un suo libro propio sulla sua storia in manicomio autografata da lei molti anni fa alla Versiliana di Battaglia a Forte dei Marmi... Versilia... l'ho adorata a prima vista...
    grazie
    k
  • ANGELA VERARD0 il 23/03/2011 17:20
    direi che è splendida e il commento di Vincenzo è perfetto. Mi associo
  • Vincenzo Capitanucci il 23/03/2011 16:30
    Ho la sensazione di durare troppo, di non riuscire a spegnermi: come tutti i vecchi le mie radici stentano a mollare la terra. Ma del resto dico spesso a tutti che quella croce senza giustizia che è stato il mio manicomio non ha fatto che rivelarmi la grande potenza della vita...
    A. M.
    Splendida dedica... Giuseppe..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0