PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Chiedo solo lo stretto necessario

Vorrei un'abitazione decorosa
ove trascorrere la mia vita,
vorrei una donna con la quale
condividere gioie e dolori,
vorrei dei figli che prolungassero
la mia temporanea esistenza,
vorrei un lavoro che mi permettesse
di vivere senza troppe preoccupazioni,
vorrei tanta salute (ch'è sì cara)
o perlomeno le medicine adatte a recuperarla
quando dovesse assentarsi,
vorrei la serenità di vita
e un carattere allegro e poco esigente,
vorrei lo stesso rispetto che io riservo agli altri,
vorrei dei nipotini che mi facessero ricordare
i miei tranquilli e irripetibili tempi d'infanzia,
vorrei che tutti gli uomini
avessero una felice esperienza di vita,
vorrei che i deboli fossero aiutati e rispettati,
vorrei che i cari amici animali
conducessero una vita dignitosa,
vorrei che tutti avessero lieti motivi
per apprezzare la vita.
Vorrei...
Forse sto chiedendo un po' troppo
e intendo depennare qualcosa
della quale ci si può facilmente privare.
Pur cercando minuziosamente,
non trovo il coraggio di togliere alcunché;
e voi di che cosa vi privereste,
o quale altra richiesta vorreste aggiungere?...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • salvo ragonesi il 17/05/2011 19:12
    ogni giorno caro Mario siamo costretti a togliere qualche cosa da noi quindi nontogliere nulla. la tua bella poesia è già un'utopia. ciao salvo
  • - Giama - il 25/04/2011 09:20
    tutte necessarie Mario le tue "richieste"...
    tra tuttemi piace sottolineare "vorrei che tutti avessero lieti motivi per apprezzare la vita"...
    forse questa è la chiave di tutto...

    Mi è piaciuta molto la poesia, specie per la sua spontaneità che trasmette subito il sentire in versi...

    Complimenti e ciao
    gia
  • Mario Olimpieri il 21/04/2011 20:31
    Auguri di Buona Pasqua a Bruno e a tutti gli amici poeti.
  • Bruno Briasco il 21/04/2011 18:42
    Grazie Mario di averci ricordato cose che giornalmente viviamo ma che molte volte soprassediamo... Concordo anche con il caro Vincenzo: questo èil passaporto per la felicità. E perché non sognare? Siamo o no poeti? E i poeti vivono di sogni come questo da te espresso, Ciao Mario e auguri.
  • Mario Olimpieri il 05/04/2011 12:23
    Dici bene, cara Francesca, e spero che avvenga quanto tu hai cortesemente suggerito.
  • Francesca Cantusci il 05/04/2011 11:24
    Ti sei scordato : " vorrei che i miei figli capissero le mie parole"
  • soffice neve il 26/03/2011 19:18
    o togli tutto o lasci ciò che hai scritto... personalmente ho già dovuto eliminare qualcosa...
  • Mario Olimpieri il 25/03/2011 12:04
    Grazie, amici; è veramente difficile togliere qualche richiesta: sono tutte veri "passaporti per la felicità".
  • vincent corbo il 24/03/2011 19:28
    Questo non è lo stretto necessario ma il passaporto per la felicità.
  • loretta margherita citarei il 24/03/2011 19:06
    legittime le tue richieste, sempre molto bravo
  • Giacomo Scimonelli il 24/03/2011 18:26
    non si può togliere proprio nulla!!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0