PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sovrano del tempo immobile

Rimembro i giorni
quando assai più semplice
era vedere l'urlo brillante
del sole cantar colori,

quando la morte
per me mitologia funesta d'altri
toccava per finta i miei sorrisi,

io giovane sovrano del tempo immobile
con l'illusione per scettro
e le ore sudditi
servitrici di fantasie.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • ELISA DURANTE il 26/03/2011 17:38
    Rendi molto bene il senso d'onnipotenza e di atemporalità propri della prima giovinezza.
  • Dolce Sorriso il 25/03/2011 21:34
    ...è bellissima... mago della parola...
  • loretta margherita citarei il 25/03/2011 21:11
    complimenti simone, mi ero mangiata, ho pasticciato
  • loretta margherita citarei il 25/03/2011 21:10
    complimenti, scusami, bacioni
  • loretta margherita citarei il 25/03/2011 21:09
    comlpimenti simò
  • karen tognini il 25/03/2011 14:16
    ...
    quando la morte
    per me mitologia funesta d'altri
    toccava per finta i miei sorrisi,


    ciao Simone... splendida quanto sofferta...
  • Laura cuoricino il 25/03/2011 13:03
    Mi hai commosso! Grazie, Simone!
  • Vincenzo Capitanucci il 25/03/2011 11:52
    quando la morte ci tocca da vicino... ci sentiamo dei re.. spodestati..

    Bellissima Simo..
  • ANGELA VERARD0 il 25/03/2011 10:21
    echi antichi in questa ode... un'ode alla padronanza dell'amore... quello che è naturale ad ogni essere... tanto da esserne sovrano... per poi perdere la corona a causa dell'esperienza che porta condizionamenti... sempre bravissimo Simone
  • Anonimo il 25/03/2011 09:26
    Tu, giovane sovrano, con le tue poesie... illumini il sito
  • Anonimo il 25/03/2011 09:08
    bellissima questa tua, scritta in uno stile che apprezzo.. ciaoo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0