accedi   |   crea nuovo account

Palpito

Indaga tra ali librate
la voglia di sole...
Indaga con sfiori
su petali il fremito
del tempo
che vuole ora
siano solo pacate
bianche nubi lievi
lassù di passaggio
nel cielo disposto al ceruleo.
È palpito
nel divenire colore brillante,
nel formulare luce chiara,
nello stendere raggi
di sole e di luna ovunque
ascoltando canti
e fruscii,
e respiri vitali.
Palpito anche nel cuore
che ode Primavera
in ogni anfratto
dell'anima vestendolo
di coriandoli di corolle
promessi a attese sorridenti,
ridestate.

 

1
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 09/04/2015 07:30
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua bellissima davvero!

5 commenti:

  • Guido Vaccarini il 03/04/2011 14:33
    Bellissima poesia, complimenti!
  • Giacomo Scimonelli il 26/03/2011 19:03
    bellissima...
  • loretta margherita citarei il 25/03/2011 21:06
    5 stelle, ma non funziona il voto, bella
  • Laura cuoricino il 25/03/2011 17:53
    Un palpito vitale, poeticamente scritto...
  • Anonimo il 25/03/2011 12:54
    Belle immagini e sensazioni che solo il risveglio della natura riesce a ridestare in noi.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0