accedi   |   crea nuovo account

Voce

Una voce tu sei,
che scandisce parole
che si susseguono l'una dopo l'altra.
Tu voce come caldo fuoco
riscaldi il mio ghiacciato cuore,
cuore deluso,
cuore immaturo,
cuore indurito come sasso.
Voce che accarezzi,
come velo che sfiora la pelle delle mie rosee gote.
Voce che riaccende la speranza di un amore,
ormai come fioca luce di candela in una camera avvolta
dalle tenebre,
tenebre di illusioni.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Giacomo Scimonelli il 26/03/2011 17:46
    ''... Voce che accarezzi,
    come velo che sfiora la pelle delle mie rosee gote.
    Voce che riaccende la speranza di un amore...''
    molto dolce
  • loretta margherita citarei il 25/03/2011 20:58
  • Ugo Mastrogiovanni il 25/03/2011 15:58
    Una voce raffigurata quasi come un sortilegio magico, che ti auguriamo rappresenti un valore reale.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0