username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Le stelle

le stelle si accendono questa sera
la quiete e' come aria pura
difficile da reperire
tu che sei come le fate del fuoco
nel intento di un cambiamento
io con occhi minuziosi ti cerco
senza che nessuna cosa ti porti via da me
e nei sensi miscela d' opinioni
immersi nei tuoi sguardi
incontrarsi per cento passi ho tutta la vita
se tutto questo potesse colmare il tuo cuore in un istante amore
le stelle si accendono questa sera
i tuoi passi passano leggeri nel mondo
e il mondo non sa di te che sei il mio amore
fronteggiare i giorni di problemi con te
saranno solo momenti per stare più vicini
le stelle si accendono questa sera come sempre
e come sempre sei il mio amore
anche se puo' essere banale.

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Antonio Pani il 01/04/2011 11:00
    Scritto ricco di percezioni ricche e genuine. I versi si prestano a un ulteriore affinamento, se mi è permesso. Apprezzata, a rileggersi, ciao.
    p. s.: non c'è niente di banale nell'amore.
  • Anonimo il 25/03/2011 22:26
    Le stelle si accendono leggendo questa tua che è stupenda

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0