username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Na spiranza à Primavera

Da terra 'nca di facci a nui
'ca sputa focu
per curpa ì 'du disgrazziatu
'ca voli a tutta forza manciari sulu iddu
chi da povera genti
nun sapi chiù chiddu cava a fare...
povere sti terre
tra sangu e morti
chini di chianti e urla...
ca scappanu 'nto mari
cu quattro barchi chini di cristiani
e nun sannu mancu
se cià fannu ad arrivari...
"Lampedusa"
'nto stritto di sta isola
strachina di cristiani ittati
unu supra all'autru...
arriva 'na speranza
chi sta nova primavera
cu stu ciaru i gerusminu
e sti fogghi 'ca sunnu sutta
a stu iarburu d'ulivu
"l'auguriu"
'ca potti arrivari
a paci 'nto munnu
e finisci st'amaru destinu.

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • teresa... il 16/05/2011 21:45
    bellissima molto vera e molto nostra ti abbraccio
  • karen tognini il 26/03/2011 11:28
    bellissima... amo Lampedusa... ci sono stata molte volte in vacanza ma non mi sono mai imbattuta nella povera gente che arriva sui barconi...è una realta' adesso davvero straziante...
    ciao Giuseppe
    k"un augurio"
    che possa arrivare
    la pace nel mondo
    e finisca questo amaro destino...
  • Anonimo il 26/03/2011 09:27
    che bella!!! La primavera è rinascita... e speranza, bravo Giuze...
  • Giuseppe Bellanca il 26/03/2011 08:53
    TRADUZIONE.


    Una speranza a primavera


    Questa terra che sta di fronte a noi
    dove stanno sparando
    per colpa di quel disgraziato
    che da tiranno vuole tutto per lui
    e quelle povere persone del popolo
    non sanno più cosa fare...
    povere queste terre
    tra sangue e morti
    pieni di pianto e urla...
    scappano via mare
    con quattro imbarcazioni pieni di persone
    e non sanno nemmeno
    se c'è la faranno ad arrivare...
    "Lampedusa"
    un'isoletta stretta
    colma di persone buttate
    una sull'altra...
    arriva una speranza
    con questo odore di gelsomino
    e queste foglie che sono sotto
    questo albero d'ulivo
    "un augurio"
    che possa arrivare
    la pace nel mondo
    e finisca questo amaro destino...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0