PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il più bel fiore

Sin dal giorno in cui mi hai messo al mondo
mi hai nutrito, protetto e voluto un bene profondo.
Nella mia vita sei la più importante figura
e quando sto male sei tu la miglior cura.
Sai capire al volo ogni mio pensiero
e mi ascolti con amore se sono di umore nero.
Sei bravissima a scacciare le lacrime dal mio viso
con una carezza, un bacio ed un grande sorriso.
Molto spesso ti faccio adirare,
perchè sono disobbediente o non mi va di studiare,
ma siccome hai dei modi tanti buoni
prima mi sgridi, poi quasi sempre mi perdoni.
Lo so, anche tu alle volte non sei felice,
lo capisco dal tuo sguardo, anche se la tua voce non me lo dice.
Allora provo a farti ridere con smorfie e parole
e nei tuoi occhi, d'incanto, torna subito la luce del sole..
... e vederti allegra e sorridente è una meraviglia,
proprio come il sole dai colore e vita a tutta la famiglia.

Se avessi un giardino, al posto del cuore,
saresti, tu, mamma, il mio più bel fiore!!!!



poesia vincitrice di un premio scolastico

 

1
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • TIZIANA GAY il 21/06/2016 21:32
    che dolceeee sembra un coro dell'Antoniano tenero e tenero
  • danilo il 31/03/2014 21:04
    Son davvero felice di aver letto, ma cerco di immaginare la tua mamma, dopo averla scoperta.. lacrime di tenerezza infinita...
    Bravissima e ancor più.
  • Rosarita De Martino il 24/03/2011 07:44
    È molto significativo il paragone fra il cuore come giardino e la mamma come fiore. Con questi versi dimostri una fine sensibilità per la natura, nostra madre. Complimenti! Rosarita
  • sara rota il 27/06/2007 08:34
    Non ho parole. Un bel 10!
  • A. Barbara Di Stefano il 26/04/2007 19:15
    è stata scritta per i bambini, non potevo che essere tenera...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0