accedi   |   crea nuovo account

Luce

Luce.
Di luna.
Gialla.
Intrusa.
Sempre la stessa,
sempre morbida,
sempre inutile.
Lenta,
pacata.
A tagliare come lama
d'assassino
il buio intimo della mia stanza.
Metallica,
silenziosa,
scosta le tende,
si sdraia sul divano.
Poi mi carezza,
lieve.
Mano dolce di donna,
preludio d'amore,
ammiccante
erotismo.
Litiga con l'abat-jour,
si guardano grevi,
come amanti gelose.
Poi si posa sul letto
e apre le gambe.
Vuol far l'amore.
Mi alzo e mi stendo al suo fianco.
La guardo muoversi lentamente,
sempre nella solita direzione.
L'abbraccio,
o almeno ci provo,
e la amo.

Sara' il sole ad ucciderla,
come ogni mattina,
come il più metodico
dei serial killer.

Ne restera' l'odore sulle coperte.
E il ricordo.

 

0
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 16/04/2012 12:45
    Bellissima e originale la descrizione della luna. Mia prima lettura di una tua poesia. Apprezzata! Segue messaggio. Un abbraccio.

5 commenti:

  • Antonio Pani il 14/10/2011 09:18
    Un lucente e silenzioso "movimento" dipinto in versi. Molto apprezzata. Stile incalzante (il tuo), frenato da momenti di riflessione e "dialoghi pacati". Appena evocativa, quanto basta per sognare un'altra notte come quella da te descritta. Io l'ho sentita così. Bravo, piacere di rileggerti. A presto, ciao Duccio.
  • Anonimo il 03/06/2011 19:20
    Luminescente
  • Duccio Monfardini il 29/03/2011 11:12
    grazie vincenzo. e grazie a pietro per i consigli, sempre ben accetti!!!
  • Anonimo il 29/03/2011 10:57
    Bella. Un amore immaginario o solo ricordato che svanisce allr prime luci dell'alba.
  • Pietro Chiabra il 28/03/2011 19:50
    molto stuzzicante, un ritmo incalzante che la rende molto gradevole alla lettura.
    Se mi permetti un mio piccolo pensiero, personalmente avrei evitato la punteggiatura,
    le pause le definisci molto bene nella forma che gli hai dato in fase di stesura.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0