PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Caldarroste e foglie ingiallite

Passeggio per la via
l'aria è quella che sembra dirti
sono fresca ma non troppo
Dal cartoccio prendo castagne
già sbucciate
appena uscite dal braciere
di un vecchio venditore
con la sua brace
e la padella bucherellata
l'autunno si fa vedere
con tutte le sue sfumature
non c'è bisogno di alzare il bavero ancora
la legna è pronta sotto il camino
l'ultima castagna mi fa alzare gli occhi
vedo l'uscio
ancora qualche passo
e sono a casa.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • gianni castagneri il 27/01/2014 19:20
    cha bella! direi che e' "visiva"... sembra di vedere le cose che descrivi e di gustare il buon gusto delle caldarroste...
  • Anonimo il 29/03/2011 10:39
    Hai saputo descrivere bene l'atmosfera autunnale e la gioia del ritorno all'intimità della casa. ciao

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0