PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Come siamo

I sordi ascoltano e parlano
i ciechi vedono e provvedono
lo zoppo cammina ed offre il suo bastone
il malato regala la sua speranza
il povero divide la sua povera ricchezza;
tutti gli altri, spesso
hanno altro da fare che preoccuparsi
di queste piccole cose.

 

0
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 29/03/2011 11:31
    Chi ha poco ha tendenza a dare tutto.. forse è per questo motivo che è povero.. ma ricco di cuore..

    Ben tornato Marcello..
  • Cinzia Gargiulo il 28/03/2011 22:26
    Hai proprio ragione!...
    Ah bé inizia la bella stagione e sei uscito dal letargo...
    Bentrovato! Un abbraccio...
  • loretta margherita citarei il 28/03/2011 21:06
    ottima riflessione, bello rileggerti dopo tanto, un bacione

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0