username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Insostenibile delirio

Son qui
come un detrito
a ripulir ciò che è rimasto
di quei momenti in cui
amalgamati
in piena simbiosi
come luce di un diamante luccicante
proiettavi amore
nei miei fiordi sanguigni...
nella rimembranza dell'intenso
attimo incastrato
in un'unione paradisiaca dei sensi
scuotendo l'inarrivabile
ci ritrovammo soli
senza un filo d'aria da corrispondere a noi
che di tanto amore
brindammo "Oggi Sposi"
illudendoci di vecchiaia consolazione...
lungi da me l'idea
di starti un solo
istante
lontano
guardo la cima di quei monti
sovrastati da nuvole piatte inamovibili
senz'anima e senza che una ragione
possa un dì
scalzarli da quella posizione
"E tu"
d'insipida e riluttante
insoddisfazione
avendo avuto tutto
affogata solo dall'esteriore evanescente
rimani vuota
come le mie mani
come l'ultimo sorso d'acqua che un condannato a morte
s'accinge
a fronte alta
con un groppo in gola
andare incontro al suo destino
così io arso d'amore
m'appresto impotente ad incastonar
"Il cuore"
nel mio incurante
restio ed impervio
insostenibile delirio...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • gianni castagneri il 12/03/2014 10:21
    bello questo amore che nonostante tutto dura! bella poesia!
  • sara meneghello il 26/11/2011 09:34
    Intensa, bella. da applausi, con sentimenti contrapposti in maniera efficace.
  • ELISA DURANTE il 30/03/2011 07:27
    Un ripercorrere i ricordi incalzante e doloroso... Molto piaciuta
  • Dolce Sorriso il 29/03/2011 21:17
    è una delle tue più belle... intensa e splendida
    bravo Giu.
  • laura marchetti il 29/03/2011 19:24
    MI LASCI SENZA PAROLE... SOLO COL SILENZIO PER RILEGGERLA ANCORA...
  • Vincenzo Capitanucci il 29/03/2011 17:29
    Bellissima Giuseppe.. di grande intensità...

    così io arso d'amore
    m'appresto impotente ad incastonar
    "Il cuore"
    nel mio incurante
    restio ed impervio
    insostenibile delirio...
  • loretta margherita citarei il 29/03/2011 17:14
    la chiusa è fantastica, complimenti, applausi
  • ANGELA VERARD0 il 29/03/2011 16:05
    è davvero intensa... racconta di sofferenza e, nonostante tutto, di costanza nei sentimenti... Molto bella
  • Laura cuoricino il 29/03/2011 15:51
    L'insostenibile delirio di un uomo che sa amare, che amato...
    Intensa, vera, sofferta... Un piacere leggerti!
  • Anonimo il 29/03/2011 13:58
    Bella... e sofferta.
    Che bravo sei
    Kiss
  • anna rita pincopallo il 29/03/2011 13:22
    bella " i ricordi" alle volte sono quelli che fanno più male soprattutto se vissuti intensamente con un cuore pieno d'amore bravissimo

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0