accedi   |   crea nuovo account

La mia stagione è monotonia

Quante stagioni della vita
della mia esistenza
ho passato a giocare
studiare, imparare
correre tra i vari impegni
qualche dolce situazione certo
ma poi riparto a scrivere
ragionare, decidere
studiare, imparare.

Fiuh... un attimo
un minuto di pausa.

Studiare, leggere
sottolineare, ripassare
correre, imparare
e ancora di nuovo
ancora, ancora.

La vita
è tutto un girotondo
azioni che si ripetono
giorno dopo giorno
stagione dopo stagione
con una grande monotonia.

Quante ne ho passate
svariati attimi
tutti uguali
mi sembra di averle già viste tutte
ogni giorno scene ripetute
mi sembra di averle già vissute
tutte queste lunghe stagioni.

E quando mi sento dire
"Beato te che hai una vita davanti"
educatamente rispondo con un assenso
una risata falsa
mentre tra me e me penso
"Perché tutto questo entusiasmo?
sono giovane, sì
ma mi sento, come dire
un po' stagionato!"

 

1
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 29/03/2011 16:27
    Non posso che condividere... anche se in compagnia di fumo, puttane e gloria, questa vita è comunque una pagliacciata noiosa
  • anna rita pincopallo il 29/03/2011 13:37
    riflessioni che nella vita si fanno... ma cosa c'è di più bello che vivere... piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0