accedi   |   crea nuovo account

I licheni vivono sulle panchine

‎L'esile forma assunta dall'albero di olivo
durante la sua vita pare quasi
forma umana sofferente,
e come l'uomo continua a vivere,
porta i suoi frutti,
e invecchia..

Piove.
I miei passi sulla strada.
Nero invadente l'asfalto.
I biscotti sulla scrivania,
la musica nel cuore e
un silenzio dentro.
Potessi starei
sdraiato sotto al tuo cielo
disegnando l'amore celeste
puro nell'acqua.
Un fiore in mano
ma nessuno a cui poterlo offrire.

Ero seduto e il mondo non contava nulla.
Solo il muoversi delle frasche era vita
e solo il chiarore del cielo era amore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

17 commenti:

  • Bruno Briasco il 05/04/2011 16:58
    Significativa, bella, bravo Giuseppe. Ma vedrai che saprai a chi donare quel fiore... assieme al tuo cuore... abbi fede!
  • gianfranco ventura il 31/03/2011 15:13
    bella questa poesia. Sentita e comunicativa nelle immagini. Un saluto
  • Anonimo il 30/03/2011 17:45
    "Potessi starei
    sdraiato sotto al tuo cielo
    disegnando l'amore celeste"

    :')
  • Anonimo il 30/03/2011 17:27
    Oops, chiedo scusa per aver raddoppiato l'aforisma... l'ho fatto senza volere!
  • Anonimo il 30/03/2011 17:23
    "... e solo il chiarore del cielo era amore!" - ti capisco bene... e questo mi fa ricordare un mio aforisma che recita così così ...



    "Ci sono momenti in cui anche il presente fa male e guardare avanti o indietro non fa nessuna differenza." ~Jean-Paul Malfatti


    "Ci sono momenti in cui anche il presente fa male e guardare avanti o indietro non fa nessuna differenza." ~Jean-Paul Malfatti


    Cmq una bella poesia che parla di nostalgia e malinconia, senza cadere eccessivamente nel drammatico!
  • Giacomo Scimonelli il 30/03/2011 09:29
    ''... la musica nel cuore e
    un silenzio dentro...''
    è BELLISSIMA
  • Elisabetta Fabrini il 29/03/2011 22:52
    Incredibilmente bravo!!!!
    Grande Tiloo!!!
  • Giuseppe Tiloca il 29/03/2011 22:04
    Grazie, sono commosso dai vostri commenti..
  • loretta margherita citarei il 29/03/2011 21:55
    bella, mi stupisci ogni giorno di più
  • Dolce Sorriso il 29/03/2011 21:09
    bellissima... mi piace molto...
  • coccinella settantotto il 29/03/2011 21:01
    "Ero seduta e il mondo non contava nulla" mentre la leggevo... bei versi!
  • laura marchetti il 29/03/2011 20:14
    BELLISSIMA... TRASPORTA DENTRO LA POESIA...
  • Anonimo il 29/03/2011 20:09
    Bella e poeticamente perfetta
  • Attanasio D'Agostino il 29/03/2011 19:51
    ..."Potessi starei
    sdraiato sotto al tuo cielo
    disegnando l'amore celeste
    puro nell'acqua""...
    grazie Giuseppe, di questo bellissimo quadro,
    lo hai descritto con i colori della natura
    un caro saluto Tanà.
  • karen tognini il 29/03/2011 19:46
    Ti metto su Fbook...
    ciaoooooo
  • karen tognini il 29/03/2011 19:45
    È splendida Giuseppe...
    sei incredibilmente BRAVO... Ero seduto e il mondo non contava nulla.
    Solo il muoversi delle frasche era vita
    e solo il chiarore del cielo era amore.
  • Vincenzo Capitanucci il 29/03/2011 18:59
    Grazie di questo fiore di Poesia Giuseppe...

    solo il chiarore del cielo era amore...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0