accedi   |   crea nuovo account

Suonatori

Chiagne e sanguina
stu coru miu
semplice,
ma nun 'cchiu
felice,
anco lu cardillu
senza manco salutamme
via vola
ne li cieli spensierati,
e me lassa
co' le pene
in mano;
e tu luna,
luna rossa,
nu surrrisu
m'accenni,
ma e lacreme
tantu songu,
ca a lu postu
de chillu risu,
vedu sulu niru
e grazie a vuje
sunatori
de note
senza lu briu
de ammore.

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0