accedi   |   crea nuovo account

Cantico dei cantici

Ho sognato la tua bocca
e i tuoi baci come acqua di fontana.
Ho sognato i tuoi baci
profumati come fiori e dolci
come vino appena versato.
Ho chiamato il tuo nome
nel cuore della notte.
Per questo restavo sveglio
mentre l'oscurità circondava ogni cosa.
Ho scritto il tuo nome
su bianchi fogli di carta
e rosso inchiostro
Fammi entrare nella tua carne,
spingimi dentro di te,
sentimi entrare mentre la luna
illumina d'argento il tuo seno e le tue gambe
intorno al mio corpo nudo.
Così pregavo nella notte.
Entra nella mia carne,
e dammi tutto il tuo piacere.
Nel buio di una stanza silenziosa
fa che io senta il tuo desiderio di me.
Così pregavo nel cuore della notte.
Ho un cuore oscuro come il fondo del mare
ma bello come l'acqua trasparente in superficie.
Così pregavo nel cuore della notte
che tu guardassi almeno una volta
sul fondo verde dei miei occhi
la grazia del mio cuore.
Dove riposi, amore di questa mia anima,
le tue notti inondate di sogni?
Dimmelo questa volta
e che io possa almeno cercarti.
Così pregavo nel cuore della notte.

E quando terminerà l'oscurità
e ti avrò trovata
lascia che ti guardi finalmente
mentre cammini fra ali di gente.
Il tuo viso così bello, simile all'alba
e il tuo collo come il sentiero nel deserto.
I miei occhi ti guarderanno
come si guarda un miracolo,
un gioiello d'oro
trapunto di vivo argento.
Mi farò solo un po' più vicino
tanto da sentire l'odore
che si sprigiona dal tuo seno di donna.
Sei bella davvero, mio amore.

123456

0
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • tania rybak il 18/05/2011 00:00
    stupenda
  • letizia salerno il 15/04/2011 17:32
    Mi cercherai nell'ombra del passato.
    Mi cercherai nell'ombra del presente.
    Trasalendo a ogni luce.
    Così mi cercherai...
    è meravigliosa!
  • Anonimo il 01/04/2011 15:50
    Affascinata tanto è bella. Si sente tutto il trasporto dell'anima... complimenti sinceri
  • loretta margherita citarei il 31/03/2011 20:36
    piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0