accedi   |   crea nuovo account

San Lorenzo

Nella notte delle stelle
Quelle finte ma poi belle
Io ti porto su in collina
Nella mia macchinina
Ci fermiamo in un prato?
Per un "si" ti sono grato
Con un occhio su nel cielo
E la mano sul tuo pelo

Lentamente ci fondiamo
Sempre meglio di "trombiamo"
Ci aggrappiamo sulla sedia
E la seconda è nella media
Ma è al terzo intervallo
Che non riprende questo ballo

Mi porgo sulla tua pelle
Per cader come le stelle

17/12/97 21:22

 

0
0 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0