accedi   |   crea nuovo account

Amore clandestino

Luci soffuse, la notte è calata
voci sommesse, silenzi e misteri,
languidi sguardi rubati
illuminano con raggi di luna il cuore,
impertinenti nel cielo le stelle,
sembran sorridere e far l'occhiolino,
a questo amore rubato a questo amore
clandestino.

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • Ugo Mastrogiovanni il 03/04/2011 20:00
    Questi simpatici versi hanno l'andamento di uno scherzo piacevole, ma spesso dall'epilogo amaro!
  • paul von hofburg il 01/04/2011 17:10
    languidi sguardi rubati
    illuminano con raggi di luna il cuore,
    come ad Amore, la cui forma è celata a Psiche dalla notte, l'oscurità è la più fedele complice degli amanti.
    Brava anna rita molto poetica ed intrigante
  • Anonimo il 01/04/2011 16:06
    Impertinenti e stellari i tuoi versi fanno l'occhiolino e affascinano. Ottima!
  • angela testa il 01/04/2011 15:16
    molto bella...
  • Ezio Grieco il 01/04/2011 14:49
    Questa si che mi è piaciuta, e non è un pesce d'Aprile.
    cl
  • Anonimo il 01/04/2011 11:41
    Molto bella, una dolce atmosfera di complicità!
  • Giacomo Scimonelli il 01/04/2011 10:50
    tra le tue più belle
  • Simone Scienza il 01/04/2011 10:39
    Un amore nel clan di nome destino
    avvolto in un occhio di lino

    Piaciuta molto
  • Hila Moon il 01/04/2011 10:07
    Un'amore clandestino in complicità delle stelle! Piaciuta molto!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0