username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Frutti della terra

Grappoli d'uva
rosso denso di vita
stringerli al petto
infilarci le dita,
sentire il peso
di un solo suo chicco
inebriante delizia
dal gusto squisito.
Sapore che cresce
da nudo di terra
per dirci che lei
è nostra sorella,
errando pensiamo
sia solo dovuto
ciò che lei ci regala
senza chieder tributo.

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • mauri huis il 11/05/2011 06:13
    chiosa abbastanza enigmatica, in realtà la terra il tributo lo chiede eccome. forse non congruo ma lo chiede. bella poesia, comunque
  • augusto villa il 02/04/2011 22:38
  • loretta margherita citarei il 01/04/2011 21:04
  • Bruno Briasco il 01/04/2011 20:32
    Se solo si sapesse quanto soffre la Natura quando non colgiamo i suoi frutti che liberamente ci offre!!! Bella, brava
  • Anonimo il 01/04/2011 17:36
    La tua chiusa fa riflettere e la poesia è molto bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0