PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Solo

Solo
Dentro il tuo dolore
Hai in mano il mio ricordo
Ti sei chiesto quanto valga?
Poco o niente di più
Di un semplice gesto
Saluto accennato
Amaro congedo
Mentre mi allontanavi dalla tua vita.
Solo
Dentro le tue convinzioni
Hai una ferita
Aperta e sanguinante
Ti sei chiesto, quando guarirà?
Giorni, mesi...
scivoleranno
Memorie incise
Ambigue incomprensioni
Scompensi celati
ci condurranno
Verso un'alba
Che illuminerà
Nuovi occhi
Estranei specchi
nei quali
ci riconosceremo...

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 20/04/2011 11:05
    solo dentro il tu dolore hai in mano il mio ricordo... molto bella e sentita
  • loretta margherita citarei il 01/04/2011 21:00

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0