PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il Tevere

... l'acqua del fiume che scorre
il ricordo rincorre,
mi porta lontano
indietro nel tempo
... e sembra un momento
tutto ciò che è passato!
Un tempo beato, anche se relegato.
Ma poi si ferma, s'insinua, travolge
ogni cosa che scorge.
Non più dà sollievo
ma affonda ogni pensiero.
Il ricordo recente
è sempre più assente.
Non più generoso, piuttosto riottoso,
allunga le dita...
Prosegue il cammino,
tumulta, s'infrange
non vuol continuare
... non sà più dove andare.
S'accorge che chiedo
vorrebbe sparire...
... non sà più cosa dire!

 

1
3 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

3 commenti:

  • Anonimo il 18/05/2011 10:44
    belissima metafora... del tempo che scorre come un fiume... ti capisco... molto bella complimenti e benvenuta
  • angela testa il 19/04/2011 10:36
    il sole prima o poi riscalda tutti... bisogna solo aspettare...
    vai avanti con un sorriso...
  • Anonimo il 04/04/2011 18:23
    Bellissima Poesia... letta è riletta, ricordi!! si è bello ricordare ma si deve proseguire il cammino andare avanti sempre è comunque..."vorrebbe sparire... non sà più cosa dire!" togli dalla mente queste parole, vai avanti sempre e comunque...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0