PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mi dispiace, ma

ero il tuo fiore
la tua serenità
la tua onda gioiosa
colei che
anche
nel cuore della notte
sapeva parlarti d'amore.

Ma il tuo cuore selvaggio
ha preferito la tempesta
hai scelto di inabissarti
nei gorghi impetuosi
per ascoltare le sirene.

Ora lacero dal naufragio
su un'isola deserta
accendi fuochi sulla spiaggia
sperando che qualcuna
ti raccolga.

La mia vela bianca
ormai è in alto mare
fluttua
su acque cristalline
verso nuove rotte.

Mi duole per te...

ma sulle mie carte
di navigazione
non c'è traccia
della tua isola...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

12 commenti:

  • Grazia Denaro il 21/01/2012 00:09
    Bella metafora, è bello navigare in acque cristalline e trasparenti dove non viene nascosto niente. Bella!
  • Anonimo il 05/04/2011 09:45
    Continua a veleggiare in acque cristalline loretta e non ti fermare... brava
  • augusto villa il 02/04/2011 20:17
    Immagini molto belle, suggestive... Vaiiii... capitano!... nel mare della vita!
    Buona navigazione! ----------
  • Anonimo il 02/04/2011 18:09
    corri incontro all'infinito, una nuova isola aspetta che la tua barca attracchi, vai Lory. troppo bella la poesia, grande, grandissima. un bacio Salva.
  • - Giama - il 02/04/2011 14:59
    Grande Lor, mirabile metafora; ti leggo con soddisfazione mentre navighi, a vele spiegate, verso nuove rotte!

    Bravissima
    Gia
  • Sergio Fravolini il 02/04/2011 14:52
    "ero il tuo fiore" ... bellissima.

    Sergio
  • coccinella settantotto il 02/04/2011 14:04
    ma sulle mie carte
    di navigazione
    non c'è traccia
    della tua isola... bellissima se pur triste chiusa!
  • Don Pompeo Mongiello il 02/04/2011 13:25
    Bellissima nella forma, nello stile e nel contenuto. Complimenti vivissimi!
  • Auro Lezzi il 02/04/2011 12:12
    La tua nave ha issato le vele... Corri sul mare amica mia.
  • karen tognini il 02/04/2011 11:49
    non vale la pena soffrire per chi non ci merita...
    amore per me vale come parola solo al plurale...

    bellissima poesia Lor...
  • Hila Moon il 02/04/2011 09:53
    Bellissima poesia! Significato profondo, e senso di rivincita in una conquistata serenità!
  • Vincenzo Capitanucci il 02/04/2011 09:00
    Penelope è partita... cancella Itaca dalla sua vita... stanca di aspettare nessuno..

    Bellissima L'Or..

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0