accedi   |   crea nuovo account

Quel che non dico

non ti ho detto
del mio dolore
non ti dirò, prometto
del mio amore

la paura a volte inganna
essa spezza ogni speranza
fra rigurgiti di vita
non lascia che la dipartita

dei due fuggiaschi
non resta che un sapore
il probabile perdono
od il perduto amore

e se tra le possibili
non v'è la scelta giusta
non resta che rincorrersi
per infiniti arbusti

che fan di questa vita
un furente scenario
in cui non v'è vincente
ma sol perdenti invano

è questo che non dico
mentre sono in me assorta
perché la paura è troppa
avendo scelto la risposta

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • mariagrazia iannicelli il 27/04/2011 14:23
    grazie a tutti mi fa piacere che vi piaccia!!!
  • Anonimo il 27/04/2011 09:05
    bella poesia... complimenti
  • Bruno Briasco il 10/04/2011 18:51
    la vita è anche così... bella la poesia pur se velata di malinconia...(rima non voluta)
  • Pietro Chiabra il 02/04/2011 19:59
    sentori di tristezza, profumi di muschio in un bosco sempre in ombra.
  • Diallo Mamadou " Kenz " il 02/04/2011 19:34
    molto ma molto profondo, complimenti mi piace davvero...
  • Aedo il 02/04/2011 15:42
    A volte la vita riserva momenti non facili... Bella poesia!
  • Sergio Fravolini il 02/04/2011 14:49
    Molto bella mi piace.

    Sergio
  • Attanasio D'Agostino il 02/04/2011 14:41
    Ciò che non vien detto resta celato
    chissa se sarà un bene o un male congelato?
    poesia molto bella un caro saluto Tanà.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0