accedi   |   crea nuovo account

Ancora una volta

Vivere ancora una volta, ma vivere davvero,
intensamente da far esplodere l'aria che respiro,
eliminare tutte le cose superflue e insignificanti,
abbracciare il mondo con tutto l'amore che possiedo,
guardare il cielo e ridere con il cuore colmo di gioia,
tuffarmi la sera nella spuma bianca dell'amico mare,
affrontare il bene ed il male in assenza di inquietudine,
scalare la vetta più alta per poter accarezzare le nuvole,
fammi travolgere dal vento caldo di una notte d'estate,
il mio pensiero dovrà volare insieme alle anatre selvatiche,
e con loro attraversare l'oceano per planare aldilà del mondo,
sprofondare nelle passioni più struggenti e meravigliose,
ogni giorno nuove emozioni ogni attimo per assaporarle.

 

0
9 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Salvatore Masullo il 06/01/2013 17:52
    Tanti gli ingredienti del poeta per una vita che vale la pena di essere vissuta. Colpisce in particolare quella simbiosi desiderata con la natura e le sue creature, poichè il vissuto umano vale poco se non si relaziona a quanto di bello ci sta intorno.

9 commenti:

  • vania antenucci il 11/04/2011 19:02
    Bellissima incantevole!!! Hai una forza d'animo non da pocco!! Continua cosi!!
  • karen tognini il 04/04/2011 17:20
    Fino alla fine del mondo... finchè c'è vita c'è amore...
  • Anonimo il 04/04/2011 10:17
    una seconda possibilità... per vivere e godere tranquillamente della bellezze terrene... complimenti
  • loretta margherita citarei il 03/04/2011 17:50
    rivivere non sarebbe male, piaciutissima
  • Anonimo il 03/04/2011 10:40
    descrizione poetica di un bel vivere, molto positiva. ciao Salva.
  • Giacomo Scimonelli il 03/04/2011 10:23
    ''... guardare il cielo e ridere con il cuore colmo di gioia,
    tuffarmi la sera nella spuma bianca dell'amico mare,
    affrontare il bene ed il male in assenza di inquietudine,
    scalare la vetta più alta per poter accarezzare le nuvole,
    fammi travolgere dal vento caldo di una notte d'estate...''
    versi armoniosi... delicati... sentiti...
  • anna rita pincopallo il 03/04/2011 09:48
    bravissimo tra i preferiti è splendida
  • - Giama - il 03/04/2011 09:09
    Poesia moloto intensa, è l'intensità del desiderio di godere totalmente dell'essere "vivente"...
    molto bravo!

    Ciao Gia
  • denny red. il 03/04/2011 06:28
    Bravo!!! senza voltarsi.. scalare la vetta... su in alto,
    ogni giorno.. attimi emozioni.. vita!!! amore!!!
    Grande Falco!!! Bellissima!!!! Ciaooo...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0