accedi   |   crea nuovo account

Innamorata

Distrattamente ho lasciato il mio cuore incustodito
appena un istante
un bagliore, un tuono
ho capito subito l'errore

La consapevolezza non mi basta,
soffro lo stesso,
tu hai preso il mio cuore
fra le mani
e nemmeno ti accorgi di averlo.
Vi guardo
e non posso far niente

anzi chiudo gli occhi e rido
perchè questo è quel che merito

non si lascia il cuore incustodito
quando non si può lottare
per riaverlo.

Il tuo è serrato nel tuo petto
per prenderlo dovrei ucciderti
non voglio un cuore morto
ed intanto muore il mio,
strappato al petto dal mio amore.

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

19 commenti:

  • Anonimo il 02/05/2011 00:19
    Originale poetare. Bellisima
  • Bruno Briasco il 24/04/2011 10:05
    Veramente delicata. Un sentimento sofferto ed una giusta rivendicazione: rivoglio il mio cuore! La distrazione, in amore, è deleteria cara Lucia e se ne pagano conseguenze inimmaginabili. Riprendi la tua vita nelle mani e via... per il mondo a braccia aperte e il cuore ben serrato nel petto. Prima o poi lo donerai di nuovo, ma almeno sarà riposato dall'ultima "fatica". un abbraccio Ciaociao
  • sean marshall il 09/04/2011 16:48
    delicata, bella lirica. soavemente lamenti.. e mi ricordi quant'è asimmetrico il mondo..
  • paul von hofburg il 04/04/2011 15:25
    l'amore è trovare piacere nel donarsi alla persona amata.
    Ciò ci fa sentire nudi ed indifesi, ma è questo che ci fa vibrare le corde dell'anima.
    il sapersi completamente nelle mani dell'amato (o dell'amata).
  • Anonimo il 03/04/2011 21:23
    È bellissimo essere innamorati bello come la tua poesia
  • lucia pulpo il 03/04/2011 20:15
    Grazie dei commenti e delle critiche... ne farò tesoro!
  • ELISA DURANTE il 03/04/2011 19:46
    È splendida... sei splendida, anche, o forse proprio perchè, hai lasciato incustodito il cuore. Non si può tenerlo sotto chiave...
  • Anonimo il 03/04/2011 19:13
    Struggente ma molto bella.
  • Anonimo il 03/04/2011 18:59
    Bella l'intenzionalità che soggiace ai versi, ma la poesia è ben altra cosa
  • loretta margherita citarei il 03/04/2011 17:37
    brava
  • Giacomo Scimonelli il 03/04/2011 16:29
    piaciuta
  • lucia pulpo il 03/04/2011 15:08
    Grazie a tutti!!!!!!!!!!!
  • Cristina Cirstea il 03/04/2011 15:04
  • Aedo il 03/04/2011 13:43
    L'amore rapisce, quando meno ce l'aspettiamo, per cui non è prudente lasciare il cuore incustodito... Bellissima poesia!
    Ignazio
  • Maria Rosa Cugudda il 03/04/2011 12:10
    Fresca come il sentimento dell'amore,
    malinconica ma potente! apprezzata.
  • Sergio Fravolini il 03/04/2011 11:57
    Il titolo ruba ogni cosa.

    Sergio
  • Fistiko icolasen il 03/04/2011 11:47
    il cuore non ci appartiene, pompa emozioni per farle fluttuare, danzare nell'aria... non ti rammaricare della cicatrice, quella si risalda velocemente.
    e velocemente sarà in grado di pompare altre emozioni ancora più belle...
  • Nicola Giordano il 03/04/2011 11:45
    Innamorata... niente di più... niente di meno... Questo è tutto.
    Sottolineo il niente di più, tenendo presente la magia dell'innamoramento e il malessere che si prova a vedere che "intanto muore il mio, strappato al petto dal mio amore".
    In definitiva bra. (la va finale manca apposta)
  • Anonimo il 03/04/2011 10:34
    molto triste, ma sento che è solo un attimo di malinconia. ciao Salva.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0