PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

C'è di tutto ai lati

Si cammina in parallelo
con altre vie
le strane vie dell'uomo
che guarda avanti
ma non ai lati

c'è di tutto ai lati

da una parte
distese di lavanda profumata
pennellate d'oro di grano
sorrisi d'angeli
amore che sgrana la vita
come melograno

dall'altra fango
miseria d'anime
disciolte
in pozzi senza fondo
grotte nere
affamate di luce
malattie ingiuste
morte che arriva
vestita di fiori...

vorrei solo
per tutti
non ci fossero paralleli

vorrei vedere solo avanti
quella linea d'infinito amore
la' all'orizzonte
specchio
di tutte le anime

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

16 commenti:

  • salvatore maurici il 17/03/2014 15:57
    tutte le contraddizioni umane ai lati, danti il sole che riscalda e guida
  • denny red. il 05/04/2011 01:43
    Occhi che vedano.. e occhi che non vedono..
    sorrisi che vanno.. e sorrisi che vengono
    vorrei vedere quella linea...
    io penso.. che ci vedono benissimo,
    e che non vogliono... andare oltre..
    Perchè..?? .. non ci sono perchè, sono una linea..
    Bella!!!! Karen, Bravissima!!!!
  • Don Pompeo Mongiello il 04/04/2011 15:46
    Piaciuta ed apprezzata, nello stile e nella forma.
  • Falco libero il 04/04/2011 14:47
    Specchi di tutte le anime belle come la tua.
    Ottima e superba opera
    Un saluto molto affettuoso Karen a risentirci
    Ciao
  • Anonimo il 04/04/2011 12:30
    Molto bella Karen. Purtroppo l'uomo indossa i paraocchi e va, a volte senza vedere neanche oltre il proprio naso e senza accorgersi che intorno ci sono molte altre cose.
  • Anonimo il 03/04/2011 21:06
    ''vorrei vedere solo avanti
    quella linea d'infinito amore
    la' all'orizzonte
    specchio
    di tutte le anime''

    Stupenda
  • vincent corbo il 03/04/2011 20:09
    Molto particolare il concetto che esprimi: è vero, esistono realtà che molto spesso non vediamo perchè presi dai nostri problemi ma che sono vicinissime a noi.
  • Anonimo il 03/04/2011 19:21
    molto bella... quante cose ci perdiamo guardando solo davanti a noi, quante persone non incontriamo, quante cose non vediamo, quante occasioni sprechiamo...
  • anna rita pincopallo il 03/04/2011 19:00
    bellissima e bravissima piaciuta molto
  • cinzia nuziato il 03/04/2011 18:00
    "linea infinita all'orizzonte". Carica di emozione, delicata e forte al tempo stesso. Brava... complimenti!
  • loretta margherita citarei il 03/04/2011 17:21
    tutti lo vorremmo:guardare avanti, complimenti dellissima
  • Giacomo Scimonelli il 03/04/2011 16:58
    brava... brava e super brava
  • Ugo Mastrogiovanni il 03/04/2011 16:50
    Una poesia ideologico-sentimentale che sa di sofferenza e che aspira ad un'esistenza umana senza diversità e differenze, uguale per tutti, sempre esemplare, forse alquanto trascendente ma, purtroppo, rimane solo una magnifica esigenza poetica.
  • Anonimo il 03/04/2011 15:39
    Molto bella questa poesia, Karen... una grande sensibilità in questi versi che sono un inno all'amore, alla vita... straordinaria l'idea delle vite parallele... bravissima. ciaociao
  • Vincenzo Capitanucci il 03/04/2011 15:03
    Meravigliosa Karen.. c'è di tutto ai lati.. bellezza miseria... che a volte non vediamo o che facciamo finta di non vedere..

    ah se non ci fossero più vite parallele.. vorrei vedere solo avanti... in un verticale volo d'Amore... là nello specchio di tutte le anime..
  • Anonimo il 03/04/2011 15:00
    ... hai ragione ci si perde spesso... come tu dici un'orizzonte pieno di infinito amore bella karen...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0