PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Preghiera per un amico

andavi sereno con il tuo battello
a pescare per vivere,
osservavi dalle onde il vulcano
lontano, con la cima innevata -

Assieme ad altri lanciavi le reti
e dopo una lunga giornata tornavi
stanco ma soddisfatto -

Adesso hai perso tutto: casa, battello
e serenità, per colpa del maremoto
e forse non potrai più catturare
pesci, ormai radioattivi-

Signore, se esisti aiutalo e come lui
tanti altri- uniamoci nella preghiera
di fermare la follia dell'uomo-
La Natura si ribella:
è tempo di
porre saggezza...

 

1
4 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

4 commenti:

  • denny red. il 05/04/2011 00:49
    Prega Sempre per Noi Madre di Dio
  • Giacomo Scimonelli il 04/04/2011 10:47
    ''... La Natura si ribella:
    è tempo di
    porre saggezza...''
    speriamo che non sia già troppo tardi


  • Anonimo il 04/04/2011 10:47
    È tempo che l'uomo scopra il senso del suo stare al mondo!
  • karen tognini il 04/04/2011 10:18
    La Natura si ribella:
    è tempo di
    porre saggezza

    La natura fa il suo corso... ma è per mano degli uomini che poi aumentano i disastri...
    brava grazia...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0