accedi   |   crea nuovo account

Micio Nonnino

Gentil pensieri nella mia testa risuonano
quando un umile sguardo su di te posa

Sacro tu sei.. oh fiore di loto..
Solo io posso vederti, solo io posso sfiorarti
perché gli altri rovinarti potrebbero.

Non sei un semplice animale
No! Non per me...
Un cavaliere per i miei pensieri
un amico per questa strana realtà.

Strana perché ?
Rido a dar la risposta, ma il fato
più carino farti poteva
poiché un gatto spelacchiato tu sembri.

Ma forse è solo uno scudo
perché ai miei occhi gentile creatura assomigli.

Ma basta ridere
perché di divertente non c'è più nulla!

L'Angelo nero si é svegliato
ed ora ti sta cercando.
Non scappare... stai qui!
... era inevitabile che succedesse.

Abbracciami, guardami,
non farmi cose che non mi hai mai fatto
come queste fusa che tanto ho cercato,
ma che alla fine ho finito per disprezzarle.

Un ultimo desiderio ho
e vorrei che l'ascoltassi:

Mai una parola gentile al mio orecchio hai sussurrato
e so che mai lo farai,
ma quando l'Angelo nero vedrai
non una lacrima per me poserai, bensì un sorriso

così che serena starò nel sapere che
ciò che ho fatto per te,
quell'amore che ho messo nel farlo
felice ti abbia reso.

Così che pentirmi non potrò
dopo aver amato un gatto
un gatto importante per questa mia vita...

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

14 commenti:

  • giuseppe gianpaolo casarini il 01/09/2015 19:33
    Dolce tenero accorato poetico pensier al gatto tanto amato

    ggc
  • Fistiko icolasen il 24/05/2011 08:35
    grazie a tutti
  • ELISA DURANTE il 23/05/2011 11:14
    Io ho avuto un micio che, con gli anni, era diventato spelacchiato e sdentato, ma l'ho amato teneramente, come uno di famiglia, e ogni tanto mi capita di pensarlo, anche se è passato molto tempo e se ho avuto altri "mini leoni"...
  • Vincenzo Capitanucci il 26/04/2011 08:02
    Un fior di Loto... Fistiko... per questa Poesia... d'Amore e Morte...

    Mai una parola gentile al mio orecchio hai sussurrato
    e so che mai lo farai,
    ma quando l'Angelo nero vedrai
    non una lacrima per me poserai, bensì un sorriso..
  • nicoletta spina il 21/04/2011 22:54
    Bellissima... con un filo di melanconia, ma l'amore che esprime è infinito.
  • grazia savonelli il 17/04/2011 13:48
    io sono una gattara e ciò dice tutto -------mi raccomando fatti onore con il tuo amore per
    questi animali -bravo ciao
  • Bruno Briasco il 12/04/2011 21:36
    come non amare gli animale... dopo aver conosciuto l'uomo? Bella, bravo
  • Giusy Lupi il 10/04/2011 21:57
    Molto simpatica, scorrevole, mi piace...
    Un saluto dalla mia gatta, al tuo gatto...
    Ciao, Giusy
  • Gianpiero - il 10/04/2011 00:36
    Molto bella, profonda, passaggi molto apprezzati
  • sereity serenity il 08/04/2011 19:45
    stupenda ma triste
    bellissima
  • grazia savonelli il 07/04/2011 20:19
    una gattara come me non può non apprezzare questa poesia... la farei più breve però ciao grazia
  • Gabry Tedesco il 05/04/2011 23:19
    Questa poesia mi ha commossa, sarà che ho un cane e amo alla follia gli animali.
    Comunque è bellissima, complimenti.
  • Fistiko icolasen il 04/04/2011 23:06
    grazie Giacomo
  • Giacomo Scimonelli il 04/04/2011 23:05
    ''... Mai una parola gentile al mio orecchio hai sussurrato
    e so che mai lo farai,
    ma quando l'Angelo nero vedrai
    non una lacrima per me poserai, bensì un sorriso
    così che serena starò nel sapere che
    ciò che ho fatto per te,
    quell'amore che ho messo nel farlo
    felice ti abbia reso...''
    il tuo gatto è fortunato ad averti come amica... molto fortunato
    bella dedica al proprio amico gatto

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0