accedi   |   crea nuovo account

Attimi d'infinito

Aspettando, mi specchio alla luna.
Oltre il destino,
oltre ogni pensiero,
oltre il sogno, oltre
un luogo vero,
oltre... scarto l'oblio dei pensieri.
Nulla è la tua immagine
che si specchia nei miei pensieri,
quando, la Tua carezza
è voce del cuore.
Quando la fonte dell'amore
sorride all'impietosa luna.
Chiudo gli occhi
e fuggo all'emozione
di quei giorni lontani
che m'infiammavo
lo sguardo di Te.
Ora fremito
è la poesia
del mio silenzio,
della mia allegria,
del mio sorriso
che rinasce negli attimi infiniti
aspettando di rivederti
rispecchiarti in me,
oh, mio Signore,
buona Pasqua con amore!

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Luciana Torriti il 23/01/2015 12:32
    Preghiera molto bella e speciale. Molto brava

3 commenti:

  • Rosarita De Martino il 18/07/2013 07:02
    È veramente meravigliosa la capacità dell'uomo di poter dialogare a tu per tu con il suo Signore. Con viva partecipazione. Rosarita
  • loretta margherita citarei il 05/04/2011 20:50
    splendida
  • Aedo il 05/04/2011 19:56
    Una poesia molto bella e suggestiva, che rappresenta il desiderio di avvicinarsi all'infinito e una preghiera speciale. Bravissima!
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0