PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Attimi d'infinito

Aspettando, mi specchio alla luna.
Oltre il destino,
oltre ogni pensiero,
oltre il sogno, oltre
un luogo vero,
oltre... scarto l'oblio dei pensieri.
Nulla è la tua immagine
che si specchia nei miei pensieri,
quando, la Tua carezza
è voce del cuore.
Quando la fonte dell'amore
sorride all'impietosa luna.
Chiudo gli occhi
e fuggo all'emozione
di quei giorni lontani
che m'infiammavo
lo sguardo di Te.
Ora fremito
è la poesia
del mio silenzio,
della mia allegria,
del mio sorriso
che rinasce negli attimi infiniti
aspettando di rivederti
rispecchiarti in me,
oh, mio Signore,
buona Pasqua con amore!

 

2
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Luciana Torriti il 23/01/2015 12:32
    Preghiera molto bella e speciale. Molto brava

3 commenti:

  • Rosarita De Martino il 18/07/2013 07:02
    È veramente meravigliosa la capacità dell'uomo di poter dialogare a tu per tu con il suo Signore. Con viva partecipazione. Rosarita
  • loretta margherita citarei il 05/04/2011 20:50
    splendida
  • Aedo il 05/04/2011 19:56
    Una poesia molto bella e suggestiva, che rappresenta il desiderio di avvicinarsi all'infinito e una preghiera speciale. Bravissima!
    Ignazio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0