PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

SUSSURRI

Nel silenzio della notte,
odo i battiti
del tuo cuore,
mentre le labbra
si schiudono
ed i seni
parlano d'amore.
Con gli occhi chiusi,
parole sconnesse,
deliri del cuore,
promesse.
Ti chiamo e non senti,
i tuoi baci son più ardenti.
Mi chiami, t'arrendi,
le tue guance son bollenti.
Mi baci mi bevi,
le carezze son più lievi.
La dolcezza
ti culla,
non senti più nulla,
alle labbra di seta
questo cuor si disseta,
tu riprendi a gioire:
questo amore
non vuole finire.
Un ultimo gemito,
un cadere nel nulla,
un piccolo fremito
una pace ti culla;
nel silenzio del cuore,
tutta l'ansia
mi muore


F. Pastore

 

0
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Anonimo il 27/08/2012 19:24
    Molto bella, passionale e anche musicale... con belle rime!
    Piaciuta.
    Complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0