PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

GIOSTRE

Scioccante
Stordimento
Ai piedi di una stella
Fulgore
Ammaliatore
...
-Inversione di marcia-
Mi aggancio
Alla stretta
Cupa
Foglia di salice,
Mi inebrio
Di profumi
Atmosferici,
Pioggia siderale,
Squilli di trombe
E
Notturno incedere…
Cavalli e carrozze
Mi cullano i piedi,
Corsari dell’anima
Riflessi nel
Vetro…..

 

0
9 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

9 commenti:

  • laura cuppone il 12/02/2012 13:32
    il surreale m'attrae...
    affascinante e onirico
    mi.. ritrae...

    grazie...

    Laura
  • Anonimo il 12/02/2012 12:16
    ha ritmo, passione... hai una capacità di far poesia molto rara. Brava.
  • Vincenzo Capitanucci il 06/08/2008 16:07
    Meravigliosi piedi alati... ermetici corsari... del notturno incedere...
  • sara rota il 21/09/2007 15:26
    Mi ricorda da bambina quando andavo al parco giochi... la mia giostra preferita era però l'altalena... così potevo scegliere la velocità con la quale spingermi... non ho mai amato velocità e alture... carina la tua poesia.
  • michele tuveri il 06/05/2007 15:38
    questo e' un segno del tuo essere poeta
  • NICOLA RICCHITELLI il 30/04/2007 17:47
    mi piaciono molto le metafore che usi; brava
  • Anonimo il 29/04/2007 15:57
    bella.
  • Riccardo Brumana il 28/04/2007 23:10
    giostra, metafora di vita. originale e personale. complimenti per lo stile! a rileggerci
  • A. Barbara Di Stefano il 28/04/2007 12:36
    mi piace il tuo stile

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0