PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Primaera vestita di Pasqua

Violette profumate,
rose appena sbocciate;
prati spruzzati di margherite.
e l'aria profumata e mite.
È primavera, festa della natura,
porta gioia in ogni vita,
e ne porta ancor di più,
perché è Pasqua e risorge Gesù.
Preghiamo affinchè ogni popolo,
di ogni razza e religione,
impari a dialogare:
siamo gocce di un unico mare.
Ogni bambino
ha diritto a un caldo lettino;
ogni cittadino,
ha diritto a un lavoro sicuro
per garantire il suo futuro.
Ogni paese ricco deve provvedere,
ogni singola persona può e deve contribuire.
Apriamo allora il nostro cuore,
lasciamo cadere un fiore,
così che ogni bambino,
abbia in mano un fiorellino.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • ELISA DURANTE il 07/04/2011 06:50
    Un refuso nel titolo!!!!
  • ELISA DURANTE il 07/04/2011 06:49
    Poesia piena di fiduciosa speranza e di freschezza proveniente dal tuo giovane cuore.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0