PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Knockout -Niente-

La verità è uno spillo
ricacciato sul fondo di cento materassi di buonsenso
illusioni sceniche
vigliaccherie

Prima
o poi
risorge
facendosi strada in un mondo piccolo
e povero a sorprendere
s'insinua bruciante sotto la pelle
e scava e penetra fin nelle viscere
per poi risalire indisturbato
tra le costole

Non saprò mai
perché
ciò che era nobiltà intoccabile
ora
è divenuta in me squallida pena
so solo che non basta vomitare
per liberarsi di una infame catena

Amo ancora di più
quella me
adesso
e taglierò la gola
a quei pensieri funesti
sopra un altare di fogli
riverserò il suo inchiostro caldo
nella terra che la fece
sarà mia pioggia
mia soltanto

La verità è un'entità
distante
mille e mille eoni
dagli occhi bianchi
guardiani di fortezze
e regni
e spose
nascosta in un deserto
di petali d'ottone
tra spire e spine
evanescente
niente.

 

0
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • laura cuppone il 18/04/2011 10:12
    grazie Umberto.
    a presto, spero!!!
    lau
  • Anonimo il 15/04/2011 01:38
    Laura, come sai vado ad intuito e posso dirti che mi è piaciuta un sacco. La metafora dello spillo è bellissima! Che brava!
  • laura cuppone il 08/04/2011 19:33
    grazie a tuttii!!!

    x franco...
    ci conosciamo???

    laura
  • Giacomo Scimonelli il 07/04/2011 06:10
    ''... Amo ancora di più
    quella me
    adesso
    e taglierò la gola
    a quei pensieri funesti
    sopra un altare di fogli
    riverserò il suo inchiostro caldo
    nella terra che la fece
    sarà mia pioggia
    mia soltanto...''
    bellissima
  • franco picini il 06/04/2011 22:16
    La verità vista in una visione lirica evocativa e suggestiva. La verità coraggiosa paladina un po' fuori combattimento, confusa nel marasma della vita e della riflessione sulla propria esistenza. Eppure la verità c'è ed è nascosta tra i petali d'ottone e l'evanescente niente. Molto bella.
  • loretta margherita citarei il 06/04/2011 20:54
    ottima

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0