PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Sogno

Che folla.
Quanta bella gente.
E Tu?
Ti cerco. Ti cerco.
Ti trovo.
Sei lì.
Altera e riservata.
Ironicamente sorridente.
Quanta compagnia mi fai in questa affollata solitudine.
La tua voce, sottile e gaia, allevia la mia tristezza.
I tuoi occhi polarizzano i miei.
Seduto, ammiro il tuo incedere.
Il tuo sguardo è carico di maliziosi desideri.
Quanta gioia mi dà.
Ti avvicini.
Non ti eri mai allontanata.
Come potevi?
Sei immobile nell'angolo più illuminato dell'animo mio.
Sicura ancora per i sogni miei.

 

0
2 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

2 commenti:

  • Anonimo il 01/06/2011 08:57
    sei immobile nell'angolo più illuminato dell'animo mio... parole cariche d'amore molto bella
  • ELISA DURANTE il 07/04/2011 08:18
    Una meravigliosa e struggente dedica che nasce da un grande Amore.