PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La fuga

lontano da giorni
colmi di arroganza,
cerchiamo una fuga :

può essere un prato,
una musica,
una stanza luminosa
e senza gente -

qui cuori stanchi
cercano il ritmo
per tornare a vivere...

 

0
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Aedo il 07/04/2011 23:51
    A volte la vita sfugge a causa dell'egoismo umano... Bella poesia!
    Ignazio
  • Giacomo Scimonelli il 07/04/2011 22:52
    ''... qui cuori stanchi
    cercano il ritmo
    per tornare a vivere...''
    chiusa da applausi
  • Anonimo il 07/04/2011 20:42
    un libro, scrivere una bella poesia come fai tu cara amica brava... l'ho votata
  • Anonimo il 07/04/2011 20:27
    Una fuga dal frastuono, dalla realtà, per ritrovarsi e continuare a vivere.
  • Anonimo il 07/04/2011 20:10
    In effetti, bisognerebbe sempre cercare il modo di venir fuori dal frastuono, per ritrovare se stessi. Molto bella.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0