accedi   |   crea nuovo account

Cuore malato

Aggredisce l'ansia,
nel declinante sole
turbando il pensiero,
tra i rami seccati.

Il vuoto, smaniante
assedia il respiro
montando la luna.
con sguardo chiuso.

Infiammando
l'attesa aspetta l'alba,
ferita da memorie,
nel piccino vagito.

Demolisce l'animo,
il torpore irreale
e la corvina regina
non è più alleata.

Schiva il cammino,
il cuore ammalato
nella fervente volontà,
di vivere ancora.

 

0
7 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

7 commenti:

  • ELISA DURANTE il 16/04/2011 06:56
    Poesia molto sentita, che si legge tutta d'un fiato. Auguri sinceri e tanti in bocca al lupo
  • vania antenucci il 11/04/2011 18:35
    Complimenti calogero mia ha colpito molto bellissime parole che prendono il cuore.
    Spero tanto che tua mamma stia bene, e che andato tutto bene!! Ti abbraccio ciao a presto
  • karen tognini il 08/04/2011 18:26
    Demolisce l'animo,
    il torpore irreale
    e la corvina regina
    non è più alleata.

    Molto molto bella Calogero... complimenti!!!
  • calogero pettineo il 08/04/2011 18:19
    Vi ringrazio tutti per la vostra gentilezza. Mancherò per non so quanto tempo poichè dopo tanti rinvii, martedì mia Madre, sarà sottoposta ad un intevento al cuore, reso delicato dai vari problemi di cui soffre. Un caro abbraccio a tutti.
  • loretta margherita citarei il 08/04/2011 17:03
    veramente bella, sei super complimenti
  • Vincenzo Capitanucci il 08/04/2011 16:56
    Bellissima Cologero.. come una zanzara l'ansia aspetta il primo imbrunire.. e intrappola su di se lo sguardo..

    demolisce l'animo..
  • Maria Rosa Cugudda il 08/04/2011 16:44
    Profonda e incisiva, giunge proprio al cuore!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0