username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

A passo d'uomo

Incerto come tanti
osservo il mio destino
farmi strada
- se rimango indietro
non è per scelta
questa vita mi rallenta
con i suoi trabocchetti
i curiosi ostacoli di latta
che mi fa trovare
tra i pacchi regalo -

Non accampo scuse
perchè i trofei non m'interessano
mi godo questo ingenuo tepore
sdraiato sull'erba
- se i vestiti si sporcheranno
basterà lavarli
e torneranno come prima -

Il mio tempo è questo
- non lo afferro
non l'inseguo
è qui con me e basta -
il cielo non ne vuol sapere
di corrompersi
e rimane sospeso
solo un leggero alito
mi ritrovo addosso
ma non mi alzo
e lui continua
a disegnarmi occhi sulla faccia
- perplesso -

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • Maurizio Cortese il 19/04/2011 18:09
    Carezza del vento, vita che prosegue, umanità che resta: sempre degne d'attenzione le tue poesie, mai banali!
  • - Giama - il 10/04/2011 00:14
    La poesia inizia con un "incerti" e termina con un "perplesso"...
    secondo me vi è soprattutto sicurezza; sembra che il destino sia il più forte e invece l'uomo domina la propria vita...
    è questa la fiducia, è questa è la speranza...


    grande composizione!

    ciao Gia
  • Anonimo il 09/04/2011 16:10
    Complimenti, è molto bella Salvatore
  • karen tognini il 09/04/2011 15:18
    Salvatore te lo devo propio dire... hai scritto una poesia Fantastica...

    bravissimo...
    ciao papi...
    k
  • Francesca La Torre il 09/04/2011 15:04
    Bellissima, godiamoci l'attimo e il miracolo della natura che si risveglia.
  • Anonimo il 09/04/2011 14:43
    ''Non accampo scuse
    perché i trofei non m'interessano
    mi godo questo ingenuo tepore
    sdraiato sull'erba
    - se i vestiti si sporcheranno
    basterà lavarli
    e torneranno come prima.''

    Splendida
  • anna rita pincopallo il 09/04/2011 14:33
    bravo Salva è molto molto bella un abbraccio
  • Anonimo il 09/04/2011 13:49
    Mai ampolloso... strofi con parole sofisticamente-semplici.
    Le tue poesie fanno sempre impeccabili e dai contenuti profondi;
    Sono signorili come te e come la tua terra. Un abbraccio!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0