username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Quando medito o Dio!

Mi metto davanti alla tua Parola buona e misteriosa
nella quieta mia dimora, la mia stanza;
la mia preghiera si fa alleanza
parla della tua presenza
io e te una cosa sola
come posso stare senza
sei l'unico che mi consola,
dolce silenzio, lieta armonia
solo pace in tua compagnia,
lontane le distrazioni
e altre preoccupazioni
una tenue luce mi circonda
lo spirito entra nella preghiera più profonda
chino il capo e ti adoro, dell'anima dolce ristoro
entra nel mio cuor ferito
e si sente rinvigorito.
E di te assetata
bevo all'acqua della tua sorgente
che da vita e all'Amor converte.
Vince la discordia, la divisione,
sempre mi mette in discussione;
allora io ti tendo la mano
per condurmi lontano
là dove regna la felicità che dura per l'eternità

 

0
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • silvana capelli il 19/09/2011 14:30
    Vi ringrazio tuti di vero cuore, un caro saluto cari amici
  • Anonimo il 15/06/2011 18:39
    scusami un refuso..."accetta"
  • Anonimo il 15/06/2011 18:38
    una meravigliosa e sentita preghiera che fa bene al cuore ed allo spirito di chi ti legge... Lui ci acetta così come siamo... la Sua misericordia è infinita... Grazie Silvana
  • Bruno Briasco il 15/06/2011 18:18
    La Bibbia recita: quando preghi, chiuditi nel segreto della tua stanza e parla con Me... tuo Padre.
    Bella invocazione Silvana... è un piacere leggerti.
    un abbraccio
  • Anonimo il 10/04/2011 16:10
    Brava molto bella
  • loretta margherita citarei il 10/04/2011 15:14
  • - Giama - il 10/04/2011 09:46
    bellissima, una dolce preghiera..
    molto brava
    Gia
  • Cristina Cirstea il 10/04/2011 09:20
    Molto bella